Lo “smiley” :-) compie 25 anni

Era il 19 settembre 1982 quando il professore Scott E. Fahlman, allora trentaquattrenne, inviò a una bacheca elettronica della Carnegie Mellon un messaggio destinato a passare alla storia:
“Propongo i seguenti caratteri per indicare le burle:

: – )

Leggeteli ribaltati su un lato”.

Sono passati 25 anni da allora, le emoticon sono ormai diventate parte integrante del linguaggio scritto comune (soprattutto su internet e gli sms). “A volte mi chiedo quanti milioni di persone hanno digitato questi caratteri, e quante hanno inclinato la testa per leggere uno smiley”, dice Fahlman celebrando l’anniversario.
Repubblica.it

Fahlman

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: