Ruba mobili virtuali, arrestato

Il confine tra mondo virtuale e reale si fa sempre più labile, leggete cosa è accaduto a questo ragazzo olandese un po’ troppo “furbetto”.

Quattromila euro: questo il valore dei mobili rubati da un ragazzo olandese di diciassette anni all’ interno del social network Habbo, nuovo fenomeno fra gli adolescenti.

Il ragazzo è stato arrestato, in quanto, essendo Habbo un vero e proprio mondo virtuale con ben sei milioni di utenti registrati, il valore degli oggetti che una persona acquista nel social network viene pagato con soldi veri, facendo diventare un furto virtuale un vero e proprio atto criminale. Il giovane, secondo quanto dichiarato della società che gestisce Habbo, ossia la Sulake, si sarebbe appropriato di login e password di altri utenti, per poi compiere un vero e proprio furto ai danni dei malcapitati.
[Ampletech]

habbo.jpg

Annunci

Una Risposta

  1. this is something really tough , can i get this in english plz ?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: