Scienziati inventano la cipolla che non fa piangere

L’equipe scientifica del Dr Colin Eady del New Zealand Crop & Food Research hanno creato una cipolla, modificata geneticamente, che non fa piangere mentre la si affetta.
Questo è stato possibile “spegnendo” un enzima responsabile appunto del fastidioso “effetto collaterale”.
“Se la ricerca prosegue bene, potrebbero diventare la normalità per uso domestico e industriale” ha dichiarato il Dr Eady.
Potete leggere l’articolo integrale qui.

cipolla.jpg
Annunci

Una Risposta

  1. Cavolo che scoperta,l’umanità non potrà farne a meno,e le multinazioni degli OGM ringraziano !
    Ma andasse a fare in c…..,le stanno tentando tutte per
    far apparire gli OGM più appetibili,ma nessuno dice che queste multinazionali tengono in mano il destino di intere popolazioni costrette ad acquistare le loro sementi ed insetticidi brevettati.
    Intanto nella gelida isola di Spitsbergen, desolato arcipelago delle Svalbard (mare di Barents, un migliaio di chilometri dal Polo) è in via di febbrile completamento la superbanca delle sementi, destinata a contenere i semi di tre milioni di varietà di piante di tutto il mondo. Il fatto è che il finanziatore principale di questa arca delle sementi è la Fondazione Rockefeller , insieme a Monsanto e Syngenta (i due colossi del geneticamente modificato), la Pioneer Hi-Bred che studia OGM per la multinazionale chimica DuPont; gruppo interessante a cui s’è recentemente unito Bill Gates, l’uomo più ricco della storia universale, attraverso la sua fondazione caritativa Bill & Melinda Gates Foundation.
    Questa dà al progetto 30 milioni di dollari l’anno. (…)Lo scopo proclamato: vincere la fame del mondo, in India, in Messico.
    Ma davvero Rockefeller spende soldi per l’umanità sofferente?
    La chiave è nella frase che Henry Kissinger pronunciò negli anni ’70, mentre nasceva la CGIAR : «Chi controlla il petrolio controlla il Paese; chi controlla il cibo, controlla la popolazione».
    meditate gente!!!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: