Guida: come rimettere in sesto i pixel morti

Per pixel morti (o bruciati) si intendono quei pixel presenti sugli schermi LCD che rimangono con una colorazione fissa o che non si accendono per tutto il tempo.
Ecco a voi una guida che potrebbe esservi utile, magari non in tutti casi e senza promettervi dei miracoli, ma provare non costa nulla e potrebbe essere la vostra giornata fortunata.
Nella guida vengono mostrate differenti tecniche, dall’utilizzo di un apposito applet java fino alla pressione dei pixel morti.
Potete leggere la guida direttamente qui.

pixelmorti.jpg

Dal 2030 le auto si guideranno da sole?

Una visione un po’ troppo ottimistica? Può darsi, di sicuro i risultati raggiunti sono confortanti.
Riporto uno stralcio dell’articolo:

Sono nate le auto intelligenti, che si guidano da sole. Lo ha annunciato il Pentagono, dopo averle sperimentata per tre anni in una base militare della California. Nel 2004, fu un mezzo fiasco, ma nel 2005 cinque auto riuscirono a coprire un percorso di 200 km su strade deserte. E il mese scorso, sei di queste «smart cars» viaggiarono per oltre 90 km in un traffico intenso, a una media di 50 all’ora, fermandosi agli stop, entrando e uscendo dai parcheggi e rallentando e accelerando nel rispetto delle precedenze. Ha detto la Darpa, l’Ufficio ricerche del Pentagono: «Ci fu un incidente, per fortuna non grave».

Il quarto esperimento, l’anno prossimo, potrebbe essere un Gran premio, una gara di velocità. Auto parzialmente intelligenti sono già in circolazione negli Stati uniti: dotate di speciali sensori, mantengono automaticamente una distanza di sicurezza dagli altri veicoli sulle autostrade, suonano l’allarme se il guidatore fuoriesce dalla corsia, e via di seguito. Ma Sebastian Thrun, uno scienziato della università di Stanford che lavora per il Pentagono, pensa che entro cinque anni faranno molto di più, grazie a raffinati computer: procederanno da sole nel lento traffico urbano e si parcheggeranno da sole.
[Corriere.it]

autointelligenti.jpg

Duplicare una chiave con una lattina

Un modo davvero strano per poter duplicare delle chiavi è quello di utilizzare una lattina, della colla e delle forbici.
Volete scoprire come? cliccate qui.
E attenzione a non farvi del male o ad infrangere qualche legge!

key.jpg

Come creare un fiocco a stella

Ok, forse è un po’ presto, ma potrebbe esservi utile in vista di Natale.
Ecco come creare un fiocco a forma di stella, spiegato in un video giapponese.

Vodpod videos no longer available.

Ricarica i tuoi gadgets USB respirando

Utilizzando il semplice movimento del busto che si muove per respirare, questo marchingegno che vedete in figura permette di ricaricare tutti i vostri gadgets USB.
Costruirlo è semplice, basta utilizzare un lettore cd inutilizzato, un elastico e un circuito elettrico seguendo queste istruzioni. Purtroppo produce soltanto circa 5 volt, il che richiede molti respiri, quindi attenti a non farvi venire un embolo per i vostri gadgets!

breathing-usb-charger.jpg

Crea un teschio in carta con mandibola movente

Giusto in tempo per Halloween, ecco come costruire un teschio in carta con tanto di mandibola movente.
Scaricate il pdf con le istruzioni e stampatelo, a voi il divertimento!

papercraftskulladayskull.jpg

Come cucinare sul motore della tua auto

Che l’auto fosse una delle invenzioni più utili al mondo si sapeva, ma che fosse possibile anche cucinare con il motore è una novità.
Qualcuno, che probabilmente non ha niente di meglio da fare, ha scritto questa guida utilizzando dei wuster al cartoccio per l’esperimento.

cook.jpg

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: