Ufficio con vista

Incredibile immagine.

sky.jpg

Ragazzo sopravvive dopo due ore di volo attaccato all’ala di un aereo

Un quindicenne proveniente dalla regione degli Urali è riuscito a sopravvivere, dopo bene due ore di volo, attaccato all’ala di un Boeing 737 da Perm a Mosca.
Gli stessi medici parlano di miracolo, in quanto la temperatura toccata durante il viaggio sfiorava i -50 gradi.
A quanto pare il ragazzo aveva litigato con i genitori, ma ancora non si riesce a capire come sia riuscito a finire sull’ala del velivolo.
Potete leggere la notizia completa qui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: