Ecco i vincitori dell’asta sulle licenze WiMax

Ieri si sono concluse le aste per l’assegnazione delle licenze WiMax a livello regionale e macroregionale in Italia, un grande successo per lo Stato che incassa complessivamente ben 136 milioni di euro (+176% rispetto alla base d’asta).
Ma ecco la lista completa dei vincitori tratta dal comunicato stampa del Ministero delle Comunicazioni:

Aggiudicatari dei 7 diritti d’uso nazionali – Blocco A

  • 1                Lombardia-Bolzano-Trento => ARIADSL
  • 2                Valle d’Aosta-Piemonte-Liguria-Toscana => ARIADSL
  • 3                Friuli Venezia Giulia-Veneto-Emilia Romagna-Marche => ARIADSL
  • 4                Umbria-Lazio-Abruzzo-Molise => ARIADSL
  • 5                Campania-Puglia-Basilicata-Calabria => ARIADSL
  • 6                Sicilia => A.F.T.
  • 7                Sardegna => ARIADSL

Aggiudicatari dei 7 diritti d’uso nazionali – Blocco B

  • 1                Lombardia-Bolzano-Trento => E-VIA GRUPPO RETELIT
  • 2                Valle d’Aosta-Piemonte-Liguria-Toscana => E-VIA GRUPPO RETELIT
  • 3                Friuli Venezia Giulia-Veneto-Emilia Romagna-Marche => E-VIA GRUPPO RETELIT
  • 4                Umbria-Lazio-Abruzzo-Molise => Telecom Italia
  • 5                Campania-Puglia-Basilicata-Calabria => Telecom Italia
  • 6                Sicilia => Tourist Ferry Boat-Temix-Medianet Comunicazioni
  • 7                Sardegna => Telecom Italia

Aggiudicatari dei 21 diritti d’uso regionali – Blocco C

  • 1                Lombardia => A.F.T.
  • 1                Prov. Aut. Bolzano => Brennercom
  • 1                Prov. Aut. Trento => MGM Productions Profit Group
  • 2                Valle d’Aosta => Ribes Informatica-Hal Service-Lan Service-Informatica System-Tex97-B.B.Bell
  • 2                Piemonte => A.F.T.
  • 2                Liguria => MGM Productions Profit Group
  • 2                Toscana => MGM Productions Profit Group
  • 3                Friuli Venezia Giulia => Assomax
  • 3                Veneto => A.F.T.
  • 3                Emilia Romagna => Infracom
  • 3                Marche => City Carrier
  • 4                Umbria => A.F.T.
  • 4                Lazio => A.F.T.
  • 4                Abruzzo => A.F.T.
  • 4                Molise => A.F.T.
  • 5                Campania => A.F.T.
  • 5                Puglia => A.F.T.
  • 5                Basilicata => A.F.T.
  • 5                Calabria => A.F.T.
  • 6                Sicilia => ARIADSL
  • 7                Sardegna => A.F.T.

In base alla procedura stabilita dal Ministero delle Comunicazioni, vengono rilasciati 3 diritti d’uso complessivi delle frequenze disponibili nella banda 3.4 – 3.6 GHz, indicati come Blocco A, Blocco B e Blocco C, ciascuno di ampiezza frequenziale pari a 2×21 MHz.

Di tali diritti d’uso, 2 (Blocco A e Blocco B) sono rilasciati per aree di estensione geografica macroregionale, per 7 Macroregioni, mentre 1 diritto d’uso (Blocco C) è rilasciato a livello regionale (con suddivisione provinciale nel caso delle Province Autonome di Trento e Bolzano) per 21 regioni.

wimax.jpg

Le TV italiane visibili via web? Ecco la lista

Molte televisioni italiane sono visibili anche (o solo) via web in streaming volete scoprire quali solo?
Allora andate su questo sito che ha compilato una ricca lista di tv via web ed i relativi link per poterle vedere.
Buona visione!

 tv.jpg

Le migliori alternative via web a Live Messenger e simili

Spesso a scuola o al lavoro è impossibile utilizzare servizi di messaggistica istantanea come Live Messenger in quanto le porte sono bloccate dall’amministratore.
Vi propongo una lista di siti che vi permetteranno di chattare sulle reti di Messenger, Yahoo e Google direttamente dal web:

[Max’s weblog]

 ebuddy.gif

Accorcia l’URL con Simpl.es

Spesso si devono passare degli URL molto lunghi (ad esempio quelli provenienti da Google Maps) tramite IM, blog o e-mail, il che può diventare fastidioso.
Con il servizio gratuito messo a disposizione da Simple.es è possibile creare istantaneamente degli URL più corti che ridirezioneranno il traffico alla pagina voluta.
Da provare e tenere nei bookmark per i momenti di bisogno.

link-exchange.jpg

Con Phun la fisica diventa un gioco

Phun è un programma che permette di simulare i comportamenti delle leggi della fisica costruendo mondi ed oggetti e facendoli interagire tra loro come in un gioco.
Si tratta di uno progetto di uno studente di informatica, Emil Ernerfeldt della Umeå University, presentato come tesi finale del suo percorso formativo.
Il programma è disponibile per piattaforme Windows, Linux e presto anche MacOS.
Potete scaricarlo direttamente qui.

La lista completa dei vincitori degli Oscar 2008

Dopo avervi proposto le nomination non potevamo non pubblicare la lista completa dei vincitori dell’ 80° edizione degli Oscar.
Ecco i vincitori:

  • Miglior film: «Non è un paese per vecchi», di Joel Coen ed Ethan Coen.
  • Regia: Joel Coen, Ethan Coen («Non è un paese per vecchi»).
  • Attore: Daniel Day Lewis («Il petroliere»).
  • Attrice: Marion Cotillard («La vie en rose»).
  • Attore non protagonista: Javier Bardem («Non è un paese per vecchi»).
  • Attrice non protagonista: Tilda Swinton («Michael Clayton»).
  • Film straniero: «Il falsario» (Die Faelscher), di Stefan Ruzowitzky (Austria).
  • Sceneggiatura originale: Diablo Cody («Juno»).
  • Sceneggiatura non originale (adattamento): Joel Coen ed Ethan Coen («Non è un paese per vecchi»).
  • Fotografia: Robert Elswit («Il petroliere»).
  • Montaggio: Christopher Rouse («The Bourne Ultimatum – Il ritorno dello sciacallo»).
  • Scenografia: Dante Ferretti, Francesca Lo Schiavo («Sweeney Todd»).
  • Costumi: Alexandra Byrne («Elizabeth: The Golden Age»).
  • Trucco: Didier Lavergne, Jan Archibald («La vie en rose»).
  • Effetti visivi: Michael Fink, Bill Westenhofer, Ben Morris, Trevor Wood («The Golden Compass»).
  • Sonoro (mixaggio): Scott Millan, David Parker, Kirk Francis («The Bourne Ultimatum – Il ritorno dello sciacallo»).
  • Sonoro (montaggio): Karen Baker Landers, Per Hallberg («The Bourne Ultimatum – Il ritorno dello sciacallo»).
  • Colonna sonora: Dario Marianelli («Espiazione»).
  • Canzone: «Falling Slowly», di Glen Hansard e Marketa Irglova («Once»).
  • Film d’animazione: «Ratatouille», di Brad Bird.
  • Documentario: «Taxi to the Dark Side», di Alex Gibney e Eva Orner.
  • Documentario cortometraggio: «Freeheld», di Cynthia Wade e Vanessa Roth.
  • Cortometraggio: «Le Mozart des pickpockets», di Philippe Pollet-Villard.
  • Cortometraggio d’animazione: «Peter and the Wolf», di Suzie Templeton e Hugh Welchman.
oscarcoen.jpg

Aggiungi automaticamente watermark alle tue immagini con PicMarkr

I watermark sono quelle piccole scritte o simboli presenti nelle immagini per “marchiare a fuoco” le stesse con il nome dell’autore o del sito che le ha create.
Spesso però inserire a mano i watermark su ogni singola immagine può diventare un’operazione noiosa ed è proprio qui che ci viene in aiuto PicMarkr.
Il sito consente di uplodare fino a 5 immagini alla volta ed automaticamente applica ad esse dei watermark di tipo testuale o immagine, nel caso si possieda un account Flickr è possibile utilizzare direttamente le immagini già presenti nel famoso sito di photo sharing.

picmarkr_logo.gif
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: