Area 51 e Full Spectrum Warrior disponibili per il download gratuito

Nelle ultime settimane sembra che stia prendendo piede una tendenza positiva, da parte di note software house, a rilasciare gratuitamente giochi di qualche anno fa grazie all’inserimento di contenuti pubblicitari.
Oggi vi segnalo ben due videogiochi completi che potete scaricare gratuitamente e legalmente dal web.

Area 51, rilasciato da Midway, è un FPS con ambientazione fantascientifica che ovviamente vedrà come scenari la base militare Area 51 e il presunto luogo di atterraggio alieno a Roswell. Da segnalare il doppiaggio di David Duchovny e Marilyn Manson.
Cliccare qui per il download (1,93 GB)
Mirror alternativo

Full Spectrum Warrior, rilasciato da THQ, è un gioco di azione-strategia militare in cui il giocatore è chiamato a comandare due gruppi di soldati all’interno di scenari di guerriglia urbana. Il gioco, sviluppato da Pandemic Studios, è basato su un simulatore utilizzo dall’esercito USA per addestrare le proprie truppe.
Clicca qui per il download (1,61 GB)
Mirror alternativo

La palestra di Star Wars

Una palestra per i personaggi di Star Wars?
Ecco come qualcuno ha certo di immaginarla in questo video parodistico 🙂

Star Wars nella vita quotidiana

Il fotografo francese Cedric Delsaux ha creato questa serie di foto inserendo personaggi e veicoli di Star Wars all’interno di locazioni urbane contemporanee.

Il primo trailer della serie animata Star Wars: The Clone Wars

Il primo trailer della serie animata di George Lucas, Star Wars: The Clone Wars, è stato messo online (per vie traverse) attraverso un distributore polacco.
La qualità non è granché ma per gli appassionati della serie è d’obbligo darci un’occhiata.
Vi ricordo inoltre che Star Wars: The Clone Wars uscirà nei cinema USA il prossimo 15 Agosto.

Morto Gygax, il creatore di Dungeons&Dragons

Si è spento oggi nella sua casa in Wisconsin, a 69 anni, Gary Gygax il creatore del popolare gioco di ruolo “Dungeons&Dragons” vero successo mondiale che ha contagiato milioni di persone al mondo.
Inizialmente pubblicato dalla compagnia di Gygax, la Tactical Studies Rules (TSR), Dungeons&Dragons è stato il punto di partenza dell’editoria legata ai giochi di ruolo. È ancora oggi di gran lunga il più diffuso e conosciuto gioco di ruolo con 20 milioni di giocatori, traduzioni in molte lingue ed oltre un miliardo di dollari di vendite di libri ed accessori fino al 2004. Ispirato alla mitologia, il gioco originale consentiva ai giocatori di interpretare un essere umano appartenente ad una di quattro classi: guerriero, mago, ladro e chierico, oppure essere un membro di una razza fantasy: nano, halfling o elfo.
[Corriere.it]

garygygax.jpg

Le braccia da cyborg sono realtà

Direttamente dall’inventore del Segway, Dean Kamen, arrivano queste braccia artificiali denominate “Luke” che potrebbero cambiare la vita alle persone che hanno sfortunatamente dovuto subire l’amputazione degli arti superiori.
Le braccia artificiali possono essere controllate direttamente da nervi o muscoli offrendo inoltre un force feedback a chi le sta indossando.
Grazie al sito IEEE Spectrum Online potete ammirare l’invenzione in questo video.

luke-artificial-arm.jpg

Una pillola e diventi autistico, un’altra e torni normale

Dovete preparare un esame e vi serve la giusta concentrazione? Basta una pillola che inibisce i regolatori delle sinapsi per indurvi ad uno stato temporaneo di autismo e rendervi assolutamente distaccato dalle distrazioni delle interazioni sociali.
Un gruppo di ricercatori tedeschi hanno infatti trovato il modo per indurre l’autismo ed in seguito un modo per poi tornare allo stato normale.
I ricercatori lo hanno infatti osservato da precedenti esperimenti condotti su topi resi autistici con farmaci per la mente, riuscendo poi a riportarli in uno stato normale con la stessa tecnica.
Sconfinando nella fantascienza, si potrebbe arrivare in una società in cui chi si sente troppo soffocato dagli impegni e dal contatto con gli altri possa decide di “staccarsi” temporaneamente dalla società per entrare in un mondo del tutto distaccato e freddo. Pauroso, non c’è che dire.
Se volete approfondire ecco come gli scienziati possono indurre l’autismo e come possono curarlo.

NOTA IMPORTANTE: a seguito di commenti ricevuti che contestano quanto espresso da questo post e dagli articoli di riferimento, prego tutti di leggere anche i commenti sottostanti e di prendere la notizia con la dovuta cautela vista l’importanza dell’argomento e la vastità di informazioni presenti che non sono state citate.
Chiunque possa fornire ulteriori fonti autorevoli, anche con punti di vista differenti, è pregato di citarle nei commenti.
Grazie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: